Miniera Sant'Aloisio » LOMBARDIA DA VEDERELOMBARDIA DA VEDERE Miniera Sant'Aloisio » LOMBARDIA DA VEDERE

Miniera Sant’Aloisio

INDIRIZZO: Via Castiglione – 25060 COLLIO (BS)

TELEFONO: 339.6055118

SITO: www.minierasantaloisio.it

APERTURE

Mag, giu, set: domenica dalle 10:00 alle 18:00 (ultimo ingresso miniera ore 16:30 – parco ore 17:00);

Lug: sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 (ultimo ingresso miniera ore 16:30 – parco ore 17:00);

Ago: prima, seconda, terza settimana tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 (ultimo ingresso miniera ore 16:30)

Sempre su prenotazione per gruppi superiori a venti persone.

Quest’anno causa misure anti covid la prenotazione è sempre obbligatoria!

INFO UTILI

La Miniera Sant’Aloisio è situata a Collio (BS), in Valle Trompia; da sempre in questa valle si cava il minerale di ferro. L’origine dell’attività estrattiva è tanto antica quanto indefinita. Le miniere rappresentano la vita, consentendo ai valligiani di tenere un’occupazione che non obbliga ad emigrare, ma rappresentano anche la morte. Il lavoro nelle viscere delle montagne è pieno di pericoli ed imprevisti e, come in un ciclico rituale sacrificale, chiede le sue vittime; è proprio per questo motivo che le miniere, a volte, portano il nome dei santi: è un modo per invocarne l’intercessione e la protezione.

Negli spazi di quella che è stata un’importante azienda mineraria è possibile oggi scegliere di compiere due appassionanti itinerari esplorativi e conoscitivi: “Trekking Minerario” e “Miniera Avventura”; inoltre grazie all’allestimento museale costituito da pannelli informativi e installazioni, si può seguire passo dopo passo il percorso del minerale dalla cernita fino all’arrostimento ed alla raccolta nei silos. Le visite guidate, che si svolgono all’interno delle antiche gallerie dismesse, hanno lo scopo di difendere la memoria del lavoro, di promuovere un grande patrimonio di archeologia industriale, di ricordare e trasmettere alle generazioni future la conoscenza del passato e la cultura mineraria di questa Valle.

TREKKING

Il percorso in sotterraneo ha una lunghezza di circa 2,5 Km; questo percorso permette, in condizioni di sicurezza, l’esplorazione a piedi della miniera al “naturale”, così come lasciata quando si è interrotta l’attività estrattiva. I visitatori sono condotti nelle viscere della terra, alla scoperta delle antiche gallerie dismesse da esperte guide, equipaggiati con elmetti protettivi e torce. Durante la visita sono previsti tre cambi di livello; all’interno si possono ammirare meravigliose concrezioni di calcare, stalattiti e pisoliti (dette anche perle di miniera). 

Le guide spiegheranno ai visitatori centinaia di anni di storia della miniera, il minerale estratto, i metodi di escavazione e le dure condizioni di lavoro dei minatori. La visita dura circa 1 h e mezza tutta a piedi su tre differenti livelli. All’interno della miniera vi è una temperatura costante di circa 11° con un’umidità del 95%. E’ consigliato quindi un abbigliamento caldo e comodo, con scarpe chiuse.  

PARCO AVVENTURA

La formula di Miniera Avventura è un percorso unico nel suo genere, costituito da ponti tibetani, passerelle, tirolesi, scale a pioli e tanto altro ancora; esso consente di viaggiare all’interno degli antichi impianti di trattamento del minerale e nelle strutture di superficie della vecchia miniera in condizioni di assoluta sicurezza, grazie all’installazione del nuovo sistema della linea vita. E’ dunque un percorso che concilia divertimento e cultura, emozione e scoperta della storia mineraria della Valle ed un modo del tutto inconsueto ed originale per apprendere il tragitto compiuto dal minerale una volta uscito dalle gallerie. 

In questa attività i ragazzi apprenderanno come gestire il proprio corpo, le proprie sensazioni, le proprie capacità fisiche e mentali in una sfida che concilia divertimento e cultura. Prima di partire ai visitatori viene consegnato un elmetto protettivo e un’imbragatura con longue, moschettoni e carrucola. In seguito verrà proposto loro un briefing in cui qualificati istruttori insegneranno come utilizzare i dispositivi forniti e come affrontare i vari passaggi che si incontreranno lungo il percorso. A questo punto, l’avventura può aver inizio! I visitatori scenderanno all’interno del crivello, poi passeranno nelle laverie ed infine nei forni, il tutto percorrendo ponti, travi, passaggi sospesi. L’ultimo tratto consente di attraversare il torrente Valdardo e ritornare al punto di partenza superando una tirolese a più di trenta metri d’altezza. L’emozione è assicurata! 

La visita dura circa 2h. E’ consigliato un abbigliamento comodo e delle scarpe adeguate per poter affrontare l’attività di Miniera Avventura. Il percorso è per l’80% al coperto, dunque è possibile accedervi anche in caso di pioggia. Le imbragature e gli elmetti protettivi vengono forniti dal personale prima di salire sul percorso.

Ampio parcheggio libero, area coperta per consumare il pranzo al sacco, ampia scelta di gadget e libri sulla miniera.